menu
Sci Alpino

Sola è quarta sulla Aloch, ma è leader in Coppa Europa

Le trentine Martina Peterlini, Marta Rossetti e Beatrice Sola
Le trentine Martina Peterlini, Marta Rossetti e Beatrice Sola

Non è arrivato il secondo podio per la trentina Beatrice Sola nel secondo slalom speciale di Coppa Europa organizzato dal Fassactive, in tempo record come recupero delle gare inizialmente in programma in Svizzera, ma un quarto posto che consente però alla 19enne portacolori delle Fiamme Oro di far suo il pettorale giallo di leader di speciale nel circuito continentale, seppure un coabitazione con la svedese Moa Bostroem Mussener,
E rimanendo in tema scandinavo a vincere anche il secondo slalom è stata la talentuosa Cornelia Oehlund, dominatrice anche della prova di sabato, portando a casa una splendida doppietta.
Bilancio decisamente positivo per Beatrice Sola e per le azzurre in gara in questo fine settimana continentale. La trentina di Sardagna, dopo aver festeggiato il primo podio di Coppa Europa sabato, si è vista spodestata dal podio nella seconda manche per soli 14 centesimi, dopo che a metà gara aveva concluso in piazza d’onore. Purtroppo un errore proprio dopo le prime prove le ha fatto perdere centesimi preziosi che non le hanno consentito di salire sul podio, ottenendo così il quarto posto stagionale in Coppa Europa.
Vittoria dunque per Cornelia Oehlund con il tempo complessivo di 1’42”35,, precedendo di 82 centesimi la svizzera Aline Danioth e di 1”04 la giapponese Asa Ando, quinta a metà gara.
Quarto posto a 1”16 per la trentina Beatrice Sola, che ha preceduto di 9 centesimi la bresciana di Puegnago, cresciuta agonistica in Trentino, Marta Rossetti, capace di recuperare nella seconda manche ben 16 posizioni.
Seguono in classifica la norvegese Bianca Bakke Westhoff, sesta, e la svizzera Elena Stoffel settima. Nella top ten anche la friulana Lara Della Mea, ottava con un ritardo di 1”61 dalla vincitrice, quindi la valdostana figlia d’arte Annette Belfrond nona a 1”62 dalla leader svedese.
Sempre in chiave azzurra la torinese di Sestriere Lucrezia Lorenzi ha chiuso in quattordicesima posizione, quindi la roveretana Martina Peterlini ha concluso al diciottesimo posto, recuperando ben 9 posizioni rispetto alla prima manche. 33Esima poi Petra Unterholzner, 39esima Francesca Carolli, 45esima Giulia Valleriani e 48esima Alice Pazzaglia.

Il podio dello slalom speciale femminile di Coppa Europa a Pozza di Fassa
Il podio dello slalom speciale femminile di Coppa Europa a Pozza di Fassa

Soddisfazione anche per gli organizzatori dello Sci club Fassactive, chiamati in cabina di regia in pochi giorni e capaci di portare a termine una due giorni di alto livello tecnico. Questo grazie anche al prezioso supporto tecnico della Federazione lettone organizzatrice della prossima Baltic Cup con il presidente Dinars Dors ed il suo staff, già presente in valle, del Consorzio Impianti a Fune Val di Fassa/Carezza, Buffaure Spa, ApT Val di Fassa, Comuni di Fassa e quello di Sèn Jan, Trentino Marketing e Pastificio Felicetti.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,641 sec.