menu
Sci Alpino

Beatrice Sola è di bronzo nella combinata a squadre

Alice Calaba e Beatrice Sola bronzo ai mondiali junior nella combinata a squadre (©Gepa Pictures/OESV)
Alice Calaba e Beatrice Sola bronzo ai mondiali junior nella combinata a squadre (©Gepa Pictures/OESV)

Prima gara ai campionati mondiali juniores di St. Anton per la trentina Beatrice Sola, reduce dal primo podio in Coppa Europa e prima medaglia. Si tratta di un bronzo giunto dall’esordiente specialità della combinata a squadre, format inserito per la prima volta in un programma di campionati iridati, che prevedeva una classifica generata dalla somma dei tempi fra il superG che assegnava i titoli mondiali under 21 e una manche di slalom con un altro componente della stessa squadra nazionale.
La 19enne di Sardagna, che difende i colori delle Fiamme Oro, ha gareggiato in coppia con la valdostana Alice Calaba, la quale nel superG del mattino ha centrato la medaglia di bronzo. La trentina nella prova di slalom speciale ha dato il tutto per tutto, centrando il terzo posto, con un ritardo di 40 centesimi dalla vincitrice svizzera Janine Maechler e di 25 centesimi dalla tedesca Elina Lipp.
Per Beatrice si tratta della prima medaglia iridata della sua giovane carriera, ottenuta assieme ad Alice Calaba, in attesa ora di cimentarsi nelle discipline tecniche nei prossimi giorni, già sabato 21 gennaio con lo slalom gigante.
«Un bellissimo terzo posto insieme ad Alice – approfondisce Beatrice – Sono riuscita a mantenere la posizione, sono veramente felice di aver conquistato questa medaglia di squadra. Un momento davvero divertente e stimolante, entrambe siamo riuscite a performare e ne sono felice». Per la trentina, oltre alla soddisfazione, anche un primo giro sulla pista che affronterà nei prossimi giorni nelle gare tecniche. «Sono riuscita a testare il pendio per le prove che seguiranno – aggiunge -. Domani farò il gigante, poi un giorno di pausa, prima del parallelo e dello slalom». Un programma intenso, una possibilità dietro l’altra per continuare a portare in alto i colori italiani. «Sono già focalizzata sui prossimi appuntamenti».
Ed in campo maschile è giunta addirittura la medaglia d’oro in combinata a squadre con Corrado Barbera, vincitore della gara di slalom, e con Marco Abbruzzese, che aveva chiuso il superg con il 7/o tempo. Argento alla Germania, bronzo all’Austria.

La classifica

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.