menu
Sci Alpino

Domani scattano le Selezioni con 400 atleti in gara

Un momento della sfilata all'inagurazione dell'AlpeCimbra Fis Children Cup
Un momento della sfilata all'inagurazione dell'AlpeCimbra Fis Children Cup

Scattano domattina (lunedì 23 gennaio) a Fondo Grande di Folgaria le Selezioni della squadra Italiana – Trofeo Cassa Rurale Vallagarina per l’ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP Internazionale. In gara sono attesi 400 atleti provenienti da 14 Comitati Fisi d’Italia, che si affronteranno nello slalom speciale riservato alla categoria allievi under 16 su due manche con start del primo concorrente alle ore 9 sulla pista Martinella Nord, quindi alle 10 su unica manche di slalom gigante toccherà alla categoria ragazzi under 14 sulla pista Agonistica. Martedì 24 gennaio specialità invertite per le due quattro categorie. Nell'analisi delle categorie sono iscritti 102 ragazzi e 78 ragazze, quindi 104 allievi e 75 allieve.
Dopo la suggestiva sfilata per le vie del centro storico di Folgaria nella serata di domenica ora la parla passa al cronometro per la 53esima edizione di questo appuntamento che è una sorta di campionato italiano di categoria. Al termine delle due giornate di gare verranno formate le due squadre italiane che parteciperanno alla fase internazionale.
ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP, che inizierà già mercoledì con il team event, e che si annuncia particolarmente entusiasmante e, soprattutto, partecipata, grazie anche al ritorno alla normalità dopo l’emergenza sanitaria. Proprio all’ultima ora è giunta l’iscrizione di squadre della Serbia e della Francia, che vanno ad aggiungersi a quella del Canada giunta nella giornata di giovedì. Complessivamente quindi saranno presenti a Folgaria ben 40 nazioni di tutti e cinque i continenti, vista l’iscrizione pure di un team del Sudafrica, mentre le squadre in gara saranno ben 45, considerato che Italia, Austria, Polonia, Danimarca e Cile partecipano con un doppio team.
C’è grande attesa anche per conoscere i futuri campioni dello sci. Basti pensare che solo lo scorso anno ha centrato una straordinaria doppia medaglia all’ALPECIMBRA FIS CHILDREN Cup la piemontese Lara Colturi, che nei giorni scorsi ha addirittura vinto una medaglia ai mondiali junior di sci alpino di St. Anton.
La macchina organizzativa, che vede in cabina di regia lo sci club TTS, l’Apt Alpe Cimbra, lo Ski Team Polisportiva Alpe Cimbra per gli aspetti tecnici in pista oltre a Folgaria Ski e una serie rilevante di partner istituzionali e privati, con Trentino Marketing in primis, è dunque pronta al cancelletto per proporre un’edizione indimenticabile, dopo alcune stagioni difficili.
Con l’edizione 2023 tornano anche i momenti rituali della sfilata sia per il Trofeo Cassa Rurale Vallagarina, sia la cerimonia inaugurale della fase internazionale prevista per le 18,30 di giovedì 26 gennaio con partenza delle delegazioni di ogni nazione nei pressi dell’hotel Vittoria di Folgaria e arrivo in piazza Marconi, dove è previsto l’apertura con rito olimpico e accensione del braciere autorizzato dalla Fondazione Milano Cortina 2026 e con il giuramento da parte di 6 atleti di altrettante nazioni. La lettura del messaggio decoubertiano nella sfilata delle Selezioni Nazionali di domenica sera è stato pronunciato da Alice Rachele Capretti.
C’è la riconferma poi del premio Rolly Marchi, giornalista e scrittore che fu il creatore (assieme a Mike Buongiorno) della manifestazione, nata nel 1957 come Trofeo Topolino e dal 2017 proposta con la nuova denominazione di ALPECIMBRA FIS CHILDREN CUP. Il riconoscimento, istituito in collaborazione con l’Apt Alpe Cimbra e con la rivista Sciaremag, andrà all’atleta più giovane maschio e femmina qualificato per la fase internazionale (Trofeo Cassa Rurale Vallagarina) sia della categoria under 16 sia under 16.
Tutte le gare di slalom speciale, dalle selezioni nazionali alla fase internazionale, prevedono una diretta streaming sul canale web sportcultura.tv.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,609 sec.