menu
Sci Alpino

Lunedì scatta la Coppa Europa di gigante a Folgaria

Filippo Della Vite (foto Merler)
Filippo Della Vite (foto Merler)

La pista Agonistica di Fondo Grande di Folgaria è pronta per ospitare la due giorni di Coppa Europa maschile, che ritorna per la settimana volta nella storia sull’Alpe Cimbra.
Lunedì lo start della prima manche è fissato per le 9,30 con il primo dei due slalom gigante, che vedrà in gara 101 atleti provenienti da 21 nazioni. I primi tre atleti a partire sono svizzeri, ovvero Joshua Mettler, leader della classifica generale, quindi il numero 2 è assegnato a Livio Simonet, che è invece in testa alla classifica di specialità per 11 punti proprio davanti al rivale. Il terzo a partire sarà invece l’altro elvetico Semyel Bissig, che vinse due anni fa proprio in Coppa Europa a Folgaria. La seconda manche è prevista per le 12,30.
Significativa è la presenza della pattuglia azzurra capitanata dal gardenese Alex Vinatzer, che avrà il numero 4, in gara per affinare la condizione in vista dei mondiali di Courchevel / Meribel, che iniziano proprio il 6 febbraio. Partiranno poi con il 14 il badiota Hannes Zingerler, con il 18 il trentino Luca De Aliprandini, con il 38 Luca Taranzano, con il 40 Simon Maurberger seguito a ruota da Alex Hofer e da Giulio Zuccarini, quindi con il 50 Gianlorenzo Di Paolo, con il 62 Matteo Pizzato, con il 64 Simon Talacci, con il 66 il giovane trentino campione italiano junior in carica Davide Seppi, con il 69 Pietro Giovanni Motterlini, con il 76 Francesco Santacroce, con l’82 Tommaso Saccardi, con l’84 Lorenzo Thomas Bini, con l’89 Corrado Barbera, con il 90 Alberto Battisti, con il 92 Francesco Riccardo Zucchini, con il 93 Jonas Bacher, con il 94 Riccardo Allegrini, con il 99 Leonardo Rigamonti.
Tornando alla top ten da tenere d’occhio anche lo statunitense George Steffey, terzo nella classifica provvisoria di Coppa Europa di gigante, che indosserà il pettorale numero 5, seguito dal francese Loevan Parand, dallo svizzero Marco Fischbacher, dall’australiano Harry Laidlaw, dal tedesco Julian Rauchfuss e dal connazionale Fabian Gratz.
La sfida si rinnoverà a Folgaria, grazie all’appuntamento organizzato dalla Polisportiva Ski Team Alpe Cimbra in collaborazione con il Falconeri Ski Team, ed è sostenuta da Folgaria Ski, l'Apt Alpe Cimbra, Trentino Marketing, Cassa Rurale Vallagarina, Automha magazzini automatici, Marangoni Pneumatici, Guglielmi Stagionatura nonché dai Comuni di Folgaria, Lavarone, Luserna/Lusérn e la Magnifica Comunità Degli Altipiani Cimbri.
Le gare di lunedì e martedì si possono vedere con live streaming sul canale sportcultura.tv, mentre è previsto uno speciale di 60 minuti su Rai Sport lunedì 13 febbraio dalle ore 17,30.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,016 sec.