menu
Sci Alpino

Pirovano torna in top ten a Crans Montana

Laura Pirovano in gara a Crans Montana (Pentaphoto)
Laura Pirovano in gara a Crans Montana (Pentaphoto)

Nella giornata trionfale della squadra femminile nella discesa libera di Crans Montana, vinta dalla bergamasca Sofia Goggia, davanti all’altra azzurra, la valdostana Federica Brignone, torna nella top ten anche la rendenese Laura Pirovano che conclude la sua buonissima prestazione con il settimo posto, a 70 centesimi dalla Goggia. Per la bergamasca si tratta della quinta vittoria stagionale e la numero 22 della carriera. Di assoluto rilievo anche la prova di Federica Brignone, che chiude a soli 15 centesimi dalla vincitrice.
“I decimi che mi separano dal podio bruciano – ha detto Laura Pirovano -. Gareggiamo contro il tempo e non posso focalizzarmi su quel distacco. Devo ripensare piuttosto a dov’ero lo scorso anno e dove sono adesso per capire quanto sono cresciuta”.
Un risultato che lancia le azzurre verso un gran finale di stagione, con Goggia che è sempre più leader della classifica di specialità con 580 punti, 179 in più rispetto a Ilka Stuhec, che oggi non va oltre il nono posto. E mancano solo due discese al termine della stagione.
Poca gloria invece per Stefano Gross nello slalom speciale di Palisades Tahoe, negli Stati Uniti. Nella gara che ha visto trionfare per la prima volta in carriera il norvegese Alexander Steen Olsen, dopo un lungo video check che ha tolto la vittoria per inforcata al greco A Ginnis, il fassano ha concluso 26esimo, con Tommaso Sala nono e Alex Vinatzer 28esimo. Il tutto sotto una fitta nevicata.

La classifica della discesa di Crans Montana

La classifica dello slalom di Palisades Tahoe

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,703 sec.