menu
Sci Alpino

Forti, Garziera, Manenti e Conte cuccioli d'oro

Camilla Forti, campionessa trentina under 11 (foto il Gruppo Digitale)
Camilla Forti, campionessa trentina under 11 (foto il Gruppo Digitale)

E dopo i baby la pista Lagorai dell’Alpe del Cermis ha fatto da catalizzatore anche per l’assegnazione dei titoli trentini delle categorie cuccioli, under 11 e under 12, per un gigante che ha mostrato già interessanti doti tecniche in questi piccoli campioncini. Ultimo atto del circuito Dao Conad.
Partendo dalla under 11 femminile a trionfare è stata Camilla Forti dell’Us Dolomitica, capace di precedere Arianna Endrizzi dello Ski Team Paganella e Bianca De Vittorio del Città di Rovereto. Appena fuori dalla zona medaglia poi si sono piazzati Annarita Coser del Paganella, Martina Guglielmi del Val di Fiemme Ski Team e Angelica De Vittorio del Città di Rovereto.

Edoardo Garziera, campione trentino under 11 (foto il Gruppo Digitale)
Edoardo Garziera, campione trentino under 11 (foto il Gruppo Digitale)

Fra i parietà il più veloce e determinato è risultato Edoardo Garziera dello Sporting Campiglio, capace di precedere Leonardo Fantuz del Wonder ski e il bronzo di giornata Leonardo Masè. Quarto poi Niccolò Sammarco del Wonder, seguito da Filippo Gennari del Falconeri e Achille Salamini del Città di Rovereto.

Bianca Manenti, campionessa trentina under 12 (foto il Gruppo Digitale)
Bianca Manenti, campionessa trentina under 12 (foto il Gruppo Digitale)

Salendo nella categoria cucciole è giunta una doppietta targata Sporting Campiglio grazie a Bianca Manenti, prima davanti alla compagna Jenni Slaifer Ziller, quindi Marianna Pedrotti del Panarotta ha terminato terza. Seguono in classifica Alice Fait del Città di Rovereto, Elizaveta Zaretskaia del Fassactive ed Erika Rossi del Primiero.

Giovanni Conte, campione trentino under 12 (foto il Gruppo Digitale)
Giovanni Conte, campione trentino under 12 (foto il Gruppo Digitale)

Sodalizio che ha monopolizzato il podio nella categoria under 12 maschile, con Giovanni Conte medaglia d’oro, Giacomo Maria Tommaso Zotta argento e Sebastian Baschirotto bronzo. Quarto poi Lorenzo Antonelli del Val di Fiemme, seguito da Nicolò Mariani dello Sporting e Gioele Francescotti del Bolbeno.
Nella graduatoria per società affermazione per lo Sporting club Campiglio, davanti al Città di Rovereto e con l’identico punteggio Falconeri Ski Team e Wonder Ski.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.