menu
Biathlon

Carpella è quinta nella pursuit ai mondiali giovani

Fabiana Carpella (foto Newspower)
Fabiana Carpella (foto Newspower)

Altra positiva prestazione della teserana Fabiana Carpella ai campionati mondiali giovani di Shchuchinsk, in Kazakistan. La poliziotta fiemmese ha infatti ottenuto il quinto posto nella gara pursuit.
La gara è stata vinta da Julia Tannheimer, alla sua terza medaglia d’oro in questi giochi. La tedesca ha chiuso la prova in 24’38”4 con 4 errori, davanti alla compagna di squadra Julia Kink (+1’43”7 5 errori), terza la norvegese Maren Brannare-Gran (+2’07”6 e 4 errori).
Bene le azzurre: Fabiana Carpella e Astrid Plosch chiudono al quinto e sesto posto, ciascuna con quattro errori totali al poligono. La piemontese Carlotta Gautero è 33esima, mentre Alice Pacchiodi si è piazzata al 46esimo posto.
In campo maschile ha trionfato Sivert Gerhardsen, chiudendo la prova in 27'25"9 e 2 errori. Il 18enne norvegese, vincitore di 5 medaglie in questa rassegna iridata, si è messo alle spalle il tedesco Albert Engelmann (+19"3 3 errori) e il finlandese Arttu Heikkinen (+1'00"3 4 errori).
Discreta prova per Cesare Lozza che ha chiuso al nono posto: il 18enne azzurro ha tagliato il traguardo con un ritardo di 2’06”5, frenato solamente dai cinque errori commessi (2-0-3-0), ma con un gran passo sugli sci, in cui ha registrato il 5° tempo. Davide Compagnoni ha terminato 21esimo a 3’11”9 dal vincitore, 32esimo posto per Alex Perisutti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.