menu
Salto e combinata

Chenetti e Bruni vincono in Val Gardena

Il podio della combinata under 14 con Tobias Chenetti primo e Matteo Delugan terzo
Il podio della combinata under 14 con Tobias Chenetti primo e Matteo Delugan terzo

La Coppa Italia di salto e combinata nordica ha cambiato location nel fine settimana, approdando al centro di Santa Cristina di Val Gardena, ma non variano i protagonisti al vertice delle varie categorie. Come nelle precedenti prove hanno centrato una doppia affermazione, sia nella gara di salto speciale sia in combinata nordica, Lucrezia Del Bianco del Monti Lussari nella categoria giovani femminile, sia Filippo Bruni del Gs Monte Giner fra i giovanissimi, ed ancora l’altro friulano Christofer Zoz fra i pulcini.
Nella gara più attesa, riservata agli under 14 della categoria maschile il successo nel salto dal trampolino Hs35 ha arriso a Samuele Beltrame, friulano del Monti Lussari, mentre nella combinata nordica al termine dei 3000 metri podistici ha primeggiato il moenese Tobias Chenetti.
Proprio nella combinata la splendida rimonta di Chenetti, che gli ha consentito di tagliare il traguardo per primo, staccando di 5 secondi il friulano Beltrame, ha regalato anche un podio trentino con Matteo Delugan della Dolomitica, terzo a 20 secondi. Lo stesso Delugan in mattinata si era reso protagonista di un eccellente prova dal trampolino Hs32, ottenendo una medaglia d’argento nella gara vinta da Beltrame, e precedendo Tobias Chenetti, Daniel Taraboi, Andrea Consolati e Filippo Desilvestro. In combinata Giovanni Zambelli ha chiuso quarto, davanti a Manuel Gross, Daniel Taraboi e Filippo Desilvestro.
Analizzando le due gare della categoria giovani femminile il podio è identico sia nel salto sia nella combinata con Lucrezia Del Bianco prima davanti alla compagna Caterina Lazzarini, quindi terza è Vittoria Debertolis della Dolomitica.

Filippo Bruni trionfatore di giornata e leader di Coppa Italia
Filippo Bruni trionfatore di giornata e leader di Coppa Italia

Fra gli under 12 continua a lasciare il segno Filippo Bruni del Monte Giner, che non sembra affatto risentire del passaggio di categoria. Ha vinco con autorità sia nel salto, sia nella combinata, precedendo in entrambi i casi il compagno di squadra David Mahato.
Infine fra i piccolini under 10 Christofer Zoz conferma il proprio talento, centrando una doppietta nelle due gare, entrambe davanti a Kilian Moreschini del Monte Giner, con Giacomo Guerra del Monti Lussari sempre terzo.
Dopo quattro prove prende forma anche la graduatoria di categoria di Coppa Italia. Nel salto speciale i leader sono Kilian Moreschini nella under 10, Filippo Bruni nella under 12, Caterina Lazzarini e Samuele Beltrame nella under 14, Ludovica Del Bianco e Manuel Boninsegna nella under 16. Atleti che comandano anche nella classifica di combinata nordica, ad eccezione della under 16 maschile, dove il miglior punteggio lo ha Martin Chenetti della Monti Pallidi.
Nella classifica per società di Coppa Italia continua il testa a testa fra il friulano Monti Lussari con 4452 punti e il trentino Monte Giner che ha invece 4213 punti, società che è giunta seconda anche nella graduatoria per club in Val Gardena.

Le classifiche della Val Gardena e generali di Coppa Italia

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,58 sec.