menu
Freestyle

Flora Tabanelli è vicecampionessa del mondo junior

Flora Tabanelli con l'altra medagliata Fanny Chiesa Piantanida
Flora Tabanelli con l'altra medagliata Fanny Chiesa Piantanida

Risultato storico per Flora Tabanelli, 15enne cresciuta agonisticamente in Trentino con lo Ski Team Fassa, frequentando lo Ski College della valle ladina. La ragazza prodigio, da pochi mesi tesserata con il Centro Sportivo Esercito, ha vinto la medaglia d’argento nella gara della specialità slopestyle freeski ai mondiali juniores in corso di svolgimento a Cadrona, in Nuova Zelanda.
Si tratta del miglior piazzamento di sempre nella disciplina alla rassegna iridata giovanile, dove Flora si è permessa anche il lusso di superare il record famigliare, visto che il fratello Miro era riuscito ad ottere il bronzo tra gli uomini nella medesima specialità a Krasnoyarsk (Rus) nel 2021.

Flora Tabanelli in azione (photo Iain McGregor)
Flora Tabanelli in azione (photo Iain McGregor)

La classe 2007 – emiliana di Fanano che in inverno vive a San Giovanni di Fassa -, dopo le qualifiche concluse sempre in seconda posizione, ha terminato la gara con il punteggio di 81.25, cedendo il passo solamente alla tedesca Muriel Mohr, medaglia d’oro con il punteggio di 86.25 al termine di una sfida emozionante. Terzo posto alla neozelandese Mischa Thomas a quota 78.00 punti. Nella gara maschile, senza azzurri iscritti alla competizione, vittoria per il canadese Charlie Beatty (92.25), davanti allo svizzero Fadri Rhyner (87.50) e al norvegese Leo Landroe (85.50).
Per Flora l’argento neozelandese è la riprova del suo talento, già messo in evidenza nell’ultima stagione vincendo la classifica generale di Coppa Europa, grazie a tre successi di tappa e ad altri due podi, sia in gare della disciplina slopestyle sia nel big air, laureandosi poi anche campionessa italiana agli assoluti di slopestyle di Kronplatz.

Flora Tabanelli in azione (photo Iain McGregor)
Flora Tabanelli in azione (photo Iain McGregor)

Un’altra medaglia per l’Italia è poi giunta dal settore snowboard, per merito della 18enne di Somma Lombardo Fanny Chiesa Piantanida, pure lei argento nello slopestyle. Nella gara maschile riservata alla tavola si è ben comportato anche Ian Matteoli, 17enne di Bardonecchia che difende i colori dello Snowboard Team Madonna di Campiglio. Ottimo in qualifica ha poi concluso al sesto posto nella gara vinta dal giapponese Taiga Hasegawa, ottenendo 81,25 punti, contro i 90,25 del trionfatore.
E non è ancora finita, visto che venerdì 1 settembre le azzurrine e gli azzurrini torneranno in gara con le qualifiche per la gara big air.

Flora Tabanelli sul podio (photo Neil Kerr)
Flora Tabanelli sul podio (photo Neil Kerr)

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,766 sec.