menu
Snowboard

A Folgaria Sofia Valle prima delle escluse in qualifica

Da sinistra Elisa Fava, Fabiana Fachin e Sofia Valle
Da sinistra Elisa Fava, Fabiana Fachin e Sofia Valle

Non vale il fattore casa nel primo slalom speciale parallelo di Coppa Europa sulla pista Salizzona di Folgaria grazie all’organizzazione della Polisportiva Ski Team Alpe Cimbra. A trionfare al termine della finalissima, e dopo batterie ed eliminatorie particolarmente combattute, sono gli atleti stranieri e in particolar modo i tedeschi a trionfare in campo maschile e le austriache in campo femminile.
La finale maschile ha infatti visto primeggiare Ole Mikkel Prantl, capace di avere la meglio sul coreano Junho Ma, che ha commesso un grave errore nella finalissima. Da canto suo Prantl ha dimostrato più di tutti capacità di gestire l’attrezzo, ma soprattutto incisività e determinazione. La small final, tutta made in Germany ha poi visto prevalere Benedikt Riel su Yannik Angenend.
Il miglior azzurro è risultato il carabiniere bolzanino Fabian Lantschner, quinto assoluto e fuori ai quarti per un errore sul tracciato blu. Usciti ai quarti di finale anche l'altoatesino di Funes Elia Zimmerhofer, classificato sesto e il giovane di Nova Levante Tommaso Felice Da Col, ottavo.

Il podio della gara maschile di slalom parallelo
Il podio della gara maschile di slalom parallelo

Out agli ottavi poi i due sudtirolesi Mike Santuari (10°) e Simon Dorfmann (11°), così come il veterano Georg Rabanser (16°).
Nella gara femminile doppietta austriaca, con monopolio della finale, nella quale ha primeggiato la 21enne Jessica Pichelkastner sulla coetanea Miriam Weis. Ha poi vinto la finale per il terzo posto l’esperta uraina Annamarie Dancha, davanti alla ceca Adela Keclikova.
La migliore delle azzurre è la torinese dii Almese Elisa Fava, ottava e uscita ai quarti di finale. Fuori agli ottavi invece Anna Victoria Mammone, quindicesima.
Partita subito male la giornata dell’atleta di casa Sofia Valle, che ci teneva a ben figurare sul tracciato che l’ha vista crescere, ma ha avuto un problema subito al cancelletto che ha compromesso la sua qualificazione per le eliminatorie. Bene nella seconda run e alla fine il 17esimo tempo finale, ovvero la prima delle escluse dagli ottavi. Dietro di lei Fabian Fachin (18esima), quindi Giorgia Carnevali (ventesima), Rachele Bossa (22esima), Viktoria Lamber (24esima).
Domani seconda e ultima giornata di Coppa Europa a Folgaria, con un altro slalom speciale e con gli stessi protagonisti. Inizio qualificazioni previsto per le 9,15, a seguire batterie ad eliminazione, dagli ottavi alle finali.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,812 sec.