menu
Sci Alpinismo

Moreschini campionessa italiana ed altre 5 medaglie trentine

Lisa Moreschini
Lisa Moreschini

Fine settimana di campionati italiani per lo skialp, sia assoluti sia giovanili, con soddisfazioni rilevanti per i colori del Comitato Trentino, visto che fra le gare senior e under 23 di Spiazzi di Gromo e quelle delle varie categorie sotto gli under 20 a Falcade sono giunte complessivamente 6 medaglie. Su tutte senza dubbio luccica l’oro di Lisa Moreschini delle Fiamme Gialle nella under 23, quindi l’argento per Alex Rigo del Brenta Team, pure lui di Pejo, fra gli espoir e il bronzo per Davide Magnini dell’Esercito fra i senior. Il bottino per il team di Comitato Trentino skialp coordinato da Rino Pedergnana è stato poi completato dall’argento di Giorgia Pollini del Brenta Team nella under 16 e dai due bronzi nella individuale ottenuti a Falcade da Niccolò Santoni del Brenta Team e da Marlies Sartori dell’Agonistica Campiglio Val Rendena.
I tricolori senior ed under 23 sono dunque andati in scena sulle Orobie bergamasche, all’interno dell’evento Timogno Ski Raid. Il percorso, ricavato all’ultimo sfruttando gli impianti chiusi dopo le abbondanti nevicate di questi giorni, prevedeva 14km di sviluppo con 1400m d+ spalmati su 4 salite e 3 discese. Partenza ai piedi degli impianti, prima scesa sino alla seggiovia Vaccarizza, discesa fino alla vecchio Skilift, seconda salita alla Spalla del Timogno, discesa alla Baita Pagherolo, per poi risalire alla Spalla del Timogno. Da qui discesa fino alla Madonnina del Vodala e ultima breve risalita fino al Rifugio Vodala.
Vittoria al maschile per il piemontese Matteo Eydallin, davanti al gardenese Alex Oberbacher che ha accusato un gap di 35 secondi e terzo il trentino di Vermiglio Davide Magnini a 1’02”. Al femminile ennesimo titolo per Alba De Silvestro, davanti a Giulia Murada e a Giulia Compagnoni.
Per quanto riguarda invece la gara under 23, sull’identico percorso, si è imposto il vicentino dei Carabinieri Matteo Sostizzo, davanti al solandro di Pejo Alex Rigo, portacolori del Brenta Team con un ritardo di 1’06”, ottavo assoluto di giornata.
Straordinaria prova di forza poi per l’altra trentina Lisa Moreschini, che ha imposto un ritmo insostenibile per le avversarie di categoria, trionfando con 3’52” sulla compagna delle Fiamme Gialle Katia Mascherona.
Contemporaneamente in quel di Falcade lo ski team Valdobbiadene ha messo in cantiere i campionati italiani giovanili specialità individual, dove i trentini Giorgia Pollini del Brenta team si è messa al collo l’argento under 16 davanti all’altra trentina Marlies Sartori dell’Agonistica Campiglio Valrendena, con Niccolò Santoni del Brenta Team terzo al traguardo sempre fra gli under 16.
Da segnalare poi il quarto posto nella under 20 per Giulio Zanelli dello Sci club Valsabbia Giudicarie, a 37 secondi dalla zona medaglie, quindi il sesto posto di Thomas Magnini del Brenta Team nella under 18. Argento poi per il primierotto Hermann Debertolis nella sfida under 20, atleta tesserato però con il veneto Ski Team Valdobbiadene.

Le classifiche dei campionati italiani senior e under 24

Le classifiche dei campionati italiani giovanili

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,953 sec.