menu
Sci Fondo

Piazza d'onore per Ferrari e Sartori a Schilpario

La Coppa Italia di sci di fondo ha fatto tappa anche nel 2024 nel collaudato centro di Schilpario, con in pista atleti senior, ma pure le categorie giovanili, che hanno regalato risultati significativi per il Comitato Trentino.
Nella sprint del sabato da segnalare il settimo possto di Anastasia Morandini della Cauriol nella under 18 e il 15° della compagna Chiara Doliana. Fra i pari età in campo maschile eccezionale secondo posto per Luca Ferrari della Dolomitica, con Tommaso Sartori del Marzola 10° e Riccardo Lapo Aquila della Cauriol 18°. Passandro alla under 20 quarto posto per Matteo Franzoni delle Fiamme Oro, quindi nono per Andrea Goss del Lavazè Varena e decimo Pietro Corradini del Castello di Fiemme, seguito in 13esima posizione da Carlo Cantaloni del Marzola e in 15esima da Sebastiano Maestri del Carisolo. In campo femminile la miglior trentina è risultata Sabrina Nicolodi del Fiavè, ottava, con Elisa Longo della Cornacci 11esima e Gloria Gabrielli della Dolomitica 13esima.
Trionfo trentino fra i senior con il solito Giacomo Gabrielli dell’Esercito, davanti a Giovanni Ticcò delle Fiamme Oro. Sesto poi Stefano Dellagiacoma dei Carabinieri, mentre nella gara rosa Maria Eugenia Boccardi è quinta.

La seconda giornata di gara ha visto disputarsi le prove in tecnica classica con affermazione fra i senior del primierotto Giandomenico Salvadori e fra le donne per Federica Cassol, con Maria Eugenia Boccardi terza. Passando alle categorie giovanili Pietro Corradini si è reso autore di un’ottima prova nella under 20, terminando terzo, quindi Nicola Romagna è 7°, Andrea Goss 8°, Lorenzo Boccardi 9°, Carlo Cantaloni 13° e Sebastiano Maestri 16°. Podio sfiorato fra le parietà per Gloria Gabrielli, quarta davanti alle altre due trentine Anna Valeria Canteri e Sabrina Nicolodi.
Il podio trentino è arrivato poi per merito di Tommaso Sartori del Marzola fra gli under 18, con Luca Ferrari quinto, Federico Risatti settimo, Fabio Mozzi decimo e Alessandro Iagher 15°. In campo femminile la migliore è risultata ancora una volta Anastasia Morandini, settima al traguardo, con Gaia Leoni decima, Ilenia Gabrielli 15esima e Laura Trettel 19esima.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,719 sec.