menu
Biathlon

Giacomel bronzo e la staffetta rosa argento in Ridanna

Riccardo Giacomel sul terzo gradino del podio in Val Ridanna
Riccardo Giacomel sul terzo gradino del podio in Val Ridanna

Riccardo Giacomel nell’individuale aspiranti, Alessia Forlin, Denise Maestri e Desiree Angeli nella staffetta giovani. I quattro alfieri del Comitato Trentino del settore biathlon ai campionati italiani in Val Ridanna si sono messi al collo medaglie che valgono molto. Un bronzo per il primierotto nella 10 km aspiranti grazie ad una prova precisa al poligono con 3 soli errori. E’ invece d’argento il podio ottenuto dalle tre ragazze trentine, che hanno duellato dal primo all’ultimo metro con le rivali della Valle d’Aosta, riuscendo a batterle in zona arrivo grazie allo spunto vincente di Desiree Angeli, dopo che Alessia Forlin aveva cambiato in terza posizione e Denise Maestri era riuscita a recuperare una piazza.
Sempre nella gara individuale aspiranti Alessandro Marta ha chiuso 11°, mentre in campo femminile la migliore è stata Maddalena Ballan settima e Sara Forlin 13esima. Interessante piazzamento poi nel’individuale giovani per Alessia Forlin, che ha chiuso quinta, con Desiree Angeli 12esima.

La staffetta giovani femminile d'argento in Val Ridanna
La staffetta giovani femminile d'argento in Val Ridanna

Nella staffetta aspiranti maschile il terzetto trentino con Riccardo Giacomel, Alessio Vinante e Mauro Ravelli ha duellato fino all’ultimo con la staffetta del Friuli Venezia Giulia, dovendosi arrendere però nello sprint per la medaglia di bronzo. Alla fine è arrivato un quarto posto.
Quarta anche la staffetta juniores femminile con Anael Mezzacasa, Irene Vinante ed Ilary Ravelli, sesta invece la squadra aspiranti femminile con Sara Forlin, Maddalena Ballan e Maja Delugan.

DOPPIA MEDAGLIA ANCHE PER SAMUELE BETTEGA
Campionati italiani di biathlon decisamente positivi anche per il primierotto Samuele Bettega, tesserato con il Cs Carabinieri. Il promettente 19enne di Canal San Bovo si è infatti messo al collo ben due medaglie di bronzo. La prima nell'individuale sulla distanza dei 3 km, chiudendo alle spalle del compagno di quadra Michele Carollo e di Nicola Giordano delle Fiamme Gialle, la seconda invece con il team dei Carabinieri. Il terzetto composto da Samuele Bettega al lancio, quindi Maximilian Leitgeb e Hannes Bacher ha concluso la propria prestazione in terza posizione nella categoria giovani sulla distanza di 3x7,5 km.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,828 sec.