menu
Biathlon

La Dolomitica si aggiudica i campionati trentini biathlon

I premiati delle gare ad aria compressa
I premiati delle gare ad aria compressa

Successo organizzativo per i campionati trentini di biathlon organizzati dall’Us Dolomitica, il sodalizio fiemmese che è stato sicuramente il pioniere in provincia di questo sport multidisciplinare.
Un evento andato in scena al centro di Lago di Tesero che ha assegnato i titoli sprint 2024 ad aria compressa e calibro 22 per i più esperti, con il palio il trofeo Cassa Rurale Val di Fiemme e valido per il circuito Mak Costruzioni.
Classifiche alla mano nella graduatoria per società ha trionfato l’Us Dolomitica con 920 punti, davanti al Primiero con 804 e allo sci fondo Val di Sole con 713.
Particolarmente combattute le sfide riservate al calibro 22 con affermazioni di Maddalena Ballan della Dolomitica sulla compagna di squadra Maja Delugan fra le aspiranti, mentre fra i pari età ha primeggiato Alessandro Marta della Cauriol davanti a Luca Morandi della Dolomitica.
Passando alla categoria giovani in campo femminile il successo ha arriso a Denise Maestri del Carisolo e in campo maschile al fuori classifica Antonio Pertile del Gallio, davanti al primierotto dei Carabinieri Samuele Bettega. Infine fra gli juniores è arrivata la vittoria di Lorenzo Solero e Anael Mezzacasa.
Combattute e partecipate poi le competizioni ad aria compressa, nelle quali fra le allieve è giunta la doppietta del Primiero grazie a Martina Bettega e Heidi Debertolis, prima e seconda sul traguardo di Tesero. Fra i parietà under 15 altra affermazione per Mauro Ravelli dello Sci Fondo Val di Sole, davvero in crescita in questa stagione. Sul traguardo ha staccato considerevolmente il compagno di squadra Gabriele Carrara, con Davide Leso della Dolomitica terzo.
Scendendo alla categoria ragazzi under 13 è risultata più precisa e veloce di tutti Gioia Bettega dell’Us Primiero, mentre le altre due medaglie trentine sono andate al collo delle due solandre Melissa Bertolini e Aurora Mazzarini.
Infine, nella categoria ragazzi, il successo ha arriso a Filippo Giovanni Guadagnini della Dolomitica, che ha inflitto un distacco rilevante a Francesco Ciarla del Val di Sole, quindi terzo è Mirko Scalet del Primiero.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.