menu
Sci Fondo

Salvadori campione italiano individuale a Pragelato

Il team del Comitato Trentino di fondo
Il team del Comitato Trentino di fondo

È stata la località olimpica di Pragelato a far calare il sipario sulla stagione dello sci di fondo con la tre giorni di campionati italiani e Coppa Italia, che ha visto la disputa delle gare sprint, delle staffette e delle prove individuali.
Un evento che ha regalato al Trentino, o meglio agli atleti provinciali, la conquista di 4 medaglie, tutte nelle categorie senior. Il primierotto Giandomenico Salvadori ha infatti vinto la medaglia d’oro nella 10 km a skating , dopo una prestazione sempre da protagonista, mentre sabato nelle staffette senior ha vinto il terzetto delle Fiamme Oro composto dai due trentini Simone Daprà (al lancioi) e Giovanni Ticcò (in ultima frazione), assieme alla compagna di squadra Anna Comarella. Terza posizione con medaglia di bronzo poi per il Centro Sportivo Esercito, composto dal teserano Paolo Ventura, quindi Martina Bellino e Giuseppe Montello.
Nelle staffette giovani affermazione delle Alpi Centrali in campo maschile e dell’Alto Adige nella gara rosa. Le migliori staffette trentine hanno chiuso in quarta posizione, dopo un arrivo allo sprint per il Trentino maschile formato da Matteo Franzoni, Pietro Corradini, Federico Risatti e Lorenzo Boccardi, menter in campo femminile il terzetto trentino con Arianna Broch, Anna Valeria Canteri e Gloria Gabrielli si è piazzato quinto.
Soddisfazioni per il Trentino sono poi giunte dalle gare di Coppa Italia giovanile grazie al terzo posto nella 20 km mass start del predazzano della Dolomitica Luca Ferrari fra gli under 18, ma anche nella 15 km allievi, dove Emanuele Ferrari del Marzola si è piazzato terzo e nella 10 km femminile con Clara Facchini, sempre della Dolomitica, ottima seconda.
Rimanendo nella under 16 allievi due podi sono giunti anche nella sprint di apertura di venerdì, per merito di Thomas Maestri del Carisolo, vincitore dopo una prova impeccabile e grazie a Clara Facchini della Dolomitica, seconda.
Nella classifica per Comitati il Trentino si è preso la soddisfazione di conquistare il primo posto.
Riccardo Foradori, che però frequenta lo Ski college di Malles ed è tesserato per la società altoatesina del Sesvenna, ha poi centrato due podi fra gli juniores.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,016 sec.