menu
Sci Alpino

Baldo, Giaretta e Armari campioni trentini di gigante

I campioni trentini di gigante Armari, Baldo e Giaretta con Guadagnini e Nave
I campioni trentini di gigante Armari, Baldo e Giaretta con Guadagnini e Nave

Sulle pista di Pampeago, e per la precisione sul tracciato race per eccellenza dell’Agnello, sono stati assegnati i titoli trentini di slalom gigante juniores e aspiranti nella seconda delle due gare organizzate dall’Us Cornacci e valide per il circuito Pastificio Felicetti.
Al termine di due manche particolarmente combattute hanno primeggiato nell’assoluta i due forti atleti Edoardo Baldo del gruppo sciatori Fiamme Gialle e Marta Giaretta del Falconeri Ski Team.
Baldo si è messo al collo anche la medaglia d’oro dei campionati trentini, precedendo di 77 centesimi il compagno di squadra Gian Marco Paci, argento provinciale, quindi quarto e terzo nei campionati trentini Sebastiano Zorzi, portacolori del Comitato Trentino.
Nella classifica aspiranti vince invece Andrea Francesco Armari dello Sporting Campiglio (nono assoluto), davanti a Federico Fontana della Monti Pallidi (11° assoluto) e Leonardo Farina dello Ski Team Fassa (15° assoluto).
Per quanto riguarda invece la gara femminile perentorio trionfo di Marta Giaretta, davanti alla belga Naya Van Puyvelde e a Ilaria Di Sabatino. Nella classifica dei campionato trentino oro per la stessa Giaretta, argento per Francesca Semprebon del Falconeri Ski Team (quarta assoluta) e bronzo per Rachele Guglielma Capretti dello Sporting Campiglio (quinta assoluta). La graduatoria under 18 vede l’oro di Giaretta, l’argento di Capretti e il bronzo di Chiara Roat del Città di Rovereto.
Il venerdì altra gara Fis Junior, con in palio i trofei Memorial Vigilio Ventura e Trofeo Eurogripp con vittorie straniere ottenute dallo statunitense Jeremy Nolting e dalla belga Naya Van Puyvelde. In campo maschile secondo posto per Riccardo Pasquarella dello Ski Team Fassa, davanti ad Andrea Francesco Armari dello Sporting Campiglio, risultato anche il miglior aspirante. Secondo under 18 di giornata è risultato il solandro Mirko Focher dello Sci club Vermiglio (settimo assoluto) e terzo Luigi Attanasio del comitato campano (nono assoluto).
Nella gara femminile argento per l’inglese Giselle Gorringe e terza l’abruzzese Ilaria Di Sabatino. Per quanto riguarda invece la graduatoria under 18 prima è Chiara Roat del Città di rovereto (quinta assoluta), davanti a Vittoria Rossi dello Sci club 2000 e ad Alessandra Di Sabatino dello sci club Eur.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,906 sec.