menu
Sci Alpino

Secondo argento tricolore per Laura Pirovano in superG

Laura Pirovano (Pentaphoto)
Laura Pirovano (Pentaphoto)

Laura Pirovano concede il bis sulla pista Schöneben in Val Sarentino, mettendosi al collo la seconda medaglia d’argento tricolore in due giorni. Dopo il secondo posto nella discesa libera, la finanziera di Spiazzo Rendena, ha ottenuto la piazza d’onore anche in Superg, staccata di soli 23 centesimi dalla neo campionessa italiana Matilde Lorenzi. La 19enne piemontese del Centro sportivo Esercito è stata la vera sorpresa di questa gara, tant’è che si è presa il lusso di vincere sia il titolo italiano assoluto, sia quello giovani under 21. Si tratta del suo primo titolo tricolore assoluto della carriera.
Il previsto maltempo ha portato la giuria ad anticipare alla giornata odierna il superG femminile mentre è stata cancellata la manche di slalom che avrebbe dovuto completare la combinata alpina.
La prima gara della giornata ha registrato il miglior tempo assoluto da parte dell’austriaca Riccarda Haaser con 1'12"91 ma alle sue spalle si è fatta largo la diciannovenne piemontese portacolori del Centro Sportivo Esercito con un 1'13"08 ha così colto il duplice titolo tricolore.
Appena dietro, secondo argento consecutivo all’indomani di quello conquistato in discesa per la trentina delle Fiamme Gialle Laura Pirovano, staccata di 40 centesimi dalla testa, seguita a propria volta da un ulteriore terzetto di austriache formato da Julia Scheib, Franziska Gritsch ed Elisabeth Kappaurer.
Settimo tempo di giornata e bronzo tricolore per la gardenese Nicol Delago (Fiamme Gialle, a 63 centesimi) che torna a sua volta sul podio dopo il titolo conquistato in discesa lunedì, precedendo la sorella Nadia (Fiamme Oro, a 66 centesimi).
Il dodicesimo tempo assoluto, sesta tre le italiane, permette a Camilla Vanni (Cs Esercito) di salire sul secondo gradino del podio del campionato italiano giovani e di vincere la classifica di giornata del Gran Premio Italia Giovani Dicoflor tanto per la categoria giovani che per la categoria aspiranti; la medaglia di bronzo tra le giovani va quindi al collo di Sara Thaler (Carabinieri), 14esima assoluta a 1"66.
Le due altoatesine Rita Granruaz (seconda aspirante) e Nicole Ploner vanno quindi a completare il podio giovani del GPI Dicoflor mentre terza aspirante è Cristina Trabucchi, 35esima assoluta.

Si è poi disputata una seconda gara di superG, valida invece per i campionati di San Marino con validità Fis. Doppietta austriaca con Elisabeth Kappaurer e Franziska Gritsch, con Laura Pirovano terza davanti a Nadia Delago.

La classifica del Campionato Italiano superG

La classifica del superG Fis valido per Nazionali San Marino

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,031 sec.