menu
Sci Alpino

Salamini vince il Pinocchio, Giaretta è terza

Achille Salamini sul gradino più alto del podio della under 12
Achille Salamini sul gradino più alto del podio della under 12

Il Pinocchio sugli Sci per l’edizione 2024 ha visto lo svolgimento solo delle sfide delle categorie baby e cuccioli nazionali a causa del meteo e delle elevate temperature che non hanno consentito lo svolgimento delle competizioni children nazionali e internazionali.
Gare di slalom gigante sulla pista Zeno 4, che hanno visto una significativa partecipazione numeri di atleti provenienti da tutta Italia e una nutrita presenza di giovanissimi sciatori degli sci club affiliati al Comitato Trentino della Fisi. E non sono nemmeno mancati i risultati di rilievo, con una vittoria ottenuta da Achille Salamini del Falconeri Ski Team nella categoria cuccioli 2 (under 12) e un terzo posto centrato da Elena Giaretta, sempre del Falconeri Ski team, nella categoria cuccioli 1 (under 11).
Il grintoso Achille, che vive a Salò, si è reso autore di una manche quasi impeccabile, nella quale è riuscito a staccare di 43 centesimi il valdostano Mattia Pedoja nella under 12, mentre la compagna di team Elena, che invece abita a Vicenza) si è messa al collo la medaglia di bronzo, accusando un ritardo di 88 centesimi dalla vincitrice Sveva di Gallo (Sc Cortina) e a soli 16 centesimi dall’argento. Dietro alla Giaretta, per un solo centesimo, ha concluso un’altra sciatrice che gareggia con il club trentino Wonder Ski, precisamente Sveva Dattoli.
Fra gli altri risultati ottenuti dai ragazzi trentini segnaliamo nella cuccioli 1 femminile il 12° posto di Helen Vanzetta del Fiemme ski team, il 14° di Matilde Picariello della Dolomitica, il 17° di Emma Simoni dell’Agonistica Campiglio Val Rendena e il 35° di Francesca Lessio dello Sc Anaune. Sempre nella under 11 al maschile il migliore è risultato Davide Beccari del Bolbeno 11°, quindi Martin Gross del Fassactive è 23°, Lorenzo Fedrizzi dell’Anaune 31°, Federico Deville della Monti Pallidi 34°, Martino Sola del Città di Rovereto 38°, Pietro Davoli del Falconeri Ski Team 39°.
Nella under 12 femminile Camilla Forti della Dolomitica si è piazzata 9ª, quindi Bianca De Vittorio del Wonder Ski 23ª e Greta Telini dello Sporting Campiglio 42ª. Nella cuccioli 2 maschile vinta appunto da Achille Salamini, il secondo miglior trentino è risultato Leonardo Fantuz del Wonder Ski team 33°, quindi Andra Spazzini del Falconeri Ski Team è 34°, Edoardo Garziera dello Sporting Campiglio è 37°, Giorgio Setti del Wonder Ski 40° e Lorenzo Giorgi dello Ski team Val di Sole 41°.
Scendendo fra i baby nella under 9 la miglior trentina risponde al nome di Anita Buffatti del Fiemme Ski team (6ª), quindi Joe Ghezzi del Paganella è 11ª, Chanel Povinelli dell’Agonistica Campiglio Val Rendena 12ª, Melany Sartori dell’Acvr 21ª, Rajaswini Casiraghi del Campiglio Ski Team 22ª e Nora Morandi del Falconeri Ski Team 32ª.
In campo maschile (baby 1) Andrea Valdambrini dello Sporting Campiglio ha ottenuto il 7° posto, Simone Orsi dell’Agonistica Campiglio Val Rendena è 12°, Giacomo Valentini del Tridentum Monster 27°, Leonardo Collini dello Sporting Campiglio 43° e Simone Marcolla dello Ski Team Val di Sole 46°.
Passando alla under 10 femminile Alessia Genetti dello Ski team Val di Sole ha ottenuto il 6° posto, Sophie Rasom del Fassactive l’8°, Angelica Barozzi del Falconeri Ski Team il 20°, Virginia Massa dello Ski Team Cavalese 37°, Sveva Rottoli dell’Anaune 48° e Maddalena Chenetti del Fassactive 55ª.
Infine nella under 10 maschile Alberto Pavoni del Falconeri ski team ha ottenuto il 12° posto, quindi il compagno di squadra Carlo Ceccon è 15°, Matteo Adrian Moro dello Ski team Alpe Cimbra 16°, Alessandro Fedrizzi dello Ski team Val di sole 24° e Tommaso Sartori del Città di Rovereto è 3°.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,938 sec.