menu
Sci Alpino

Chiara Costazza è diventata mamma: è arrivato Ettore

Si aggiunge un’altra data indimenticabile per Chiara Costazza nel suo percorso di vita ricco di soddisfazioni. Oltre al 29 dicembre 2007, quando vinse lo slalom speciale di Coppa del Mondo a Lienz, ora nella sua personale agenda è segnato in rosso anche l’11 aprile 2024.
Il motivo? La campionessa fassana della Polizia di Stato alle ore 20,30 all’ospedale di Cavalese ha infatti messo alla luce il piccolo Ettore: 3,4 kg.
Il nome è identico a quello del nonno, stoico e indomito sciatore che continua a gareggiare ed è pure il socio master più anziano dello Ski Team Fassa, la società di riferimento della valle ladina della quale Chiara è pure vice presidente.
Stando al dna dunque la generazione Costazza ha dunque un futuro sugli sci, anche se il cognome da tenere d’occhio sarà Repetto, quello di papà Paolo, collega in Polizia di Chiara.
Al piccolo Ettore dunque il futuro compito di cercare di tenere in alto i colori della famiglia, anche se non sarà facile. Chiara è infatti l’unica atleta dello sci alpino trentina che ha vinto in Coppa del Mondo. Ha poi partecipato a quattro edizioni di Olimpiadi, ottenendo come migliori risultati un quinto nel team event di Pyeongchang 2018 e un ottavo a Sestriere 2006. Ed ancora ha preso parte ai mondiali junior di Montgeneve nel 2003 e a ben 6 edizioni dei Mondiali Assoluti, dove spicca il quinto posto nel Team Event di St. Moritz 2017. Nel suo palmares spiccano ancora una vittoria e due podi in Coppa del Mondo, dove esordì nel novembre 2002. In totale nel massimo circuito ha preso parte a 146 gare, concludendo ben 9 volte fra i primi 5 posti e 33 volte fra le prime dieci.
A tutta la famiglia immense congratulazioni da tutto il mondo dello sci trentino: dallo Ski Team Fassa alle Fiamme Oro, dal Comitato Trentino Fisi a tutti i 94 sci club della provincia.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,907 sec.