menu
Biathlon

Zeni e Mezzacasa a medaglia ai tricolori mass start

Elia Zeni sul gradino più alto nella mass start
Elia Zeni sul gradino più alto nella mass start

Si prende un’altra soddisfazione il teserano delle Fiamme Oro Elia Zeni ai campionati italiani mass start di biathlon nella categoria under 22. Dopo aver festeggiato la medaglia ai mondiali junior, il fiemmese ha fatto vedere tutte le sue qualità anche ai campionati italiani mass start di biathlon ad Anterselva, conquistando il titolo italiano grazie ad una straordinaria prova sugli sci, pur avendo commesso qualche errore di troppo al poligono. Sul podio precede il piemontese Nicolò Giraudo e il valdostano Leonardo Mosquet. E in chiave trentina arriva anche la medaglia di bronzo della primierotta Anael Mezzacasa nella sfida under 22 femminile, subito dietro le due valdostane Laura Sciarpa e Alessia Martini. Sempre nella under 22 da segnalare il settimo posto di Lorenzo Solero e il decimo di Samuele Lorenzoni.
Nella categoria aspiranti la primierotta Alessia Forlin chiude dodicesima, Denise Maestri quindicesima e Ilary Ravelli diciottesima.
Nella aspiranti maschile il migliore dei trentini è il primierotto Samuele Bettega, che chiude ottavo, ventesimo Fabrizio Felicetti.
Passando alla categoria giovani Riccardo Zanon si piazza tredicesimo e Gabriel Casagrande 24°.
Buoni piazzamenti delle trentine anche nella categoria giovani, con Benedetta Gilmozzi 13esima, Serena Rigo 14esima, Irene Vinante 15esima e Giulia Andrighi 16esima.
Il giorno successivo tutti di nuovo in gara per una sfida di Coppa Italia sprint, con eccellenti piazzamenti per i trentini. Negli aspiranti il primierotto Samuele Bettega si è reso autore di una prestazione straordinaria, agguantando la prima posizione, mentre nella stessa categoria al femminile Alessia Forlin è quinta. Un secondo posto giunge ancora da Anael Mezzacasa nella sfida juniores femminile, con Elia Zeni ancora a podio (secondo) fra gli junior Lorenzo Solero sesto. Fra le giovani Serena Rigo è 14esima, seguita da Irene Vinante e Benedetta Gilmozzi.
Fra i giovani Gabriel Casagrande è 11° e Riccardo Zanon 13°.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.