menu
Sci Fondo

Caterina Ganz è 13ª a Beitostolen

Caterina Ganz (Pentaphoto)
Caterina Ganz (Pentaphoto)

E dopo l’esaltante risultato del valsuganotto Simone Mocellini giunge un altro piazzamento degno di nota in chiave trentina nella seconda giornata di Coppa del Mondo di sci di fondo a Beitostolen, in Norvegia. Merito della moenese delle Fiamme Gialle Caterina Ganz, capace di centrare il 13° posto nella 10 km a tecnica classica vinta dalla finlandese Kerttu Niskanen, davanti alla norvegese Anne Kalvaa. Il distacco della Ganz della vincitrice è di 1 minuto e 10 secondi ed è di buon auspicio in vista delle prossime tappe del massimo circuito e, rappresenta il suo secondo miglior risultato in una gara individuale dopo l’11° posto conquistato nel 2019 ad Otepaa, sempre sulla stessa distanza. Sempre nella gara femminile Anna Commarella è giunta 27ª e Martina Di Centa 44ª.
In campo maschile, sulla distanza dei 15 km in classico, si è imposto il norvegese Paal Golberg, davanti al connazionale Deidrik Toenseth.
Una bella Italia anche nella gara maschile, con Francesco De Fabiani che ha chiuso la sua gara con un’ottima sesta posizione, dopo aver lottato anche per il podio fino agli ultimi due chilometri, quando ha pagato qualcosa rispetto ai norvegesi.Buona prestazione anche per Dietmar Nöckler: il poliziotto altoatesino è stato capace di entrare addirittura nella top 15, chiudendo in 13ª piazza, quindi 36° il primierotto Giandomenico Salvadori, 39° il teserano Paolo Ventura e 53° il protagonista della sprint Simone Mocellini.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.