menu
Salto e combinata

Energico secondo posto in Coppa del Mondo per Annika Sieff

Il salto di gioia di Annika Sieff e le ragazze del podio
Il salto di gioia di Annika Sieff e le ragazze del podio

Annika Sieff si è regalata uno splendido secondo posto al termine della Gundersen femminile bis, valida per il circuito di Coppa del mondo, a Seefeld. La 19enne poliziotta di Varena, terza dopo il salto del mattino sul trampolino HS109 austriaco, è stata autrice di una prova maiuscola nei 5 km sugli sci stretti, difendendo prima il terzo posto, per poi ingaggiare una lotta senza quartiere con la tedesca Nathalie Armbruster, raggiunta e superata al fotofinish sul rettilineo finale. La gara è stata vinta dalla solita norvegese Gyda Westvold Hansen, prima in 14’58”6, con 35”9 di vantaggio sulle due dirette inseguitrici, al settimo successo consecutivo in stagione.
Per Sieff si tratta del terzo podio stagionale sul massimo circuito – quinto in carriera -, che si è aggiunto ai due secondi posti ottenuti nelle Gundersen di Ramsau e Lillehammer; un risultato che ha confermato ancora una volta la straordinaria crescita della trentina, terza nella generale a 420 punti dietro Westvold Hansen (prima a 700 punti) e Armbruster (seconda a 460).
“Sono veramente felice – ha dichiarato Sieff a fine gara -, nel salto sono andata leggermente meglio rispetto a gara-1, così come nel fondo. Non mi ero sentita bene di gambe nella prima giornata, ma in questa molto meglio e sono stata capace di offrire una buona prestazione nel fondo”.
In casa Italia più attardate Veronica Gianmoena, 15esima e Daniela Dejori 18esima.
Johannes Lamparter si è preso di forza la vittoria nella Gundersen maschile. L’austriaco, dopo il primo posto al termine della fase di salto, ha messo il turbo nei 10 km sugli sci stretti, per terminare in 25’19”2, prendendosi anche la testa della classifica generale di Coppa del mondo con 745 punti, approfittando della squalifica del norvegese Jarl Magnus Riiber, ora secondo a quota 723 punti. Alle spalle di Lamparter, i tedeschi Vinzenz Geiger e Julian Schmid, attardati di 20”3 e 22”7.
Aaron Kostner è stato il migliore degli azzurri all’11esimo posto: per il poliziotto altoatesino si è trattato del miglio risultato in carriera in una gara individuale di Coppa del mondo. Convincente anche la prestazione di Raffaele Buzzi 20esimo, seguito da Samuel Costa 28esimo. Fuori dalla zona punti Alessandro Pittin e Domenico Mariotti, rispettivamente al 32esimo e 48esimo posto.
Prossimo appuntamento con la Coppa del mondo maschile dal 3 al 5 febbraio a Oberstdorf (Ger), mentre le donne saranno a Schonach (Ger) dal 10 al 12 febbraio.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.