menu
Salto e combinata

Doppio titolo tricolore under 14 per Martin Chenetti

Il podio delle gare under 14 ai campionati italiani di Dobbiaco
Il podio delle gare under 14 ai campionati italiani di Dobbiaco

Dobbiaco e il suo trampolino sono terra di conquista per i giovani saltatori trentini e in particolar modo per Martin Chenetti della Monti Pallidi, che si è laureato campione italiano under 14 sia di salto speciale dal trampolino Hs40, sia in combinata nordica dopo aver percorso i 4000 metri, su un anello di 2 km, con gli sci di fondo. Per il Comitato Trentino sono inoltre arrivate altre due medaglie di bronzo, per merito di Manuel Boninsegna della Dolomitica, terzo sia nel salto sia nella combinata nordica, mentre è doppio argento Noè Broll dello Sci club Gardena.
Al centro di Dobbiaco, gli organizzatori dell’Amateurskiclub Toblach hanno proposto anche delle sfide Nazionali Giovani per le categorie under 12 e under 10, con buona partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia.
Tornando alle sfide più attese, quelle che hanno assegnato il titolo italiano nel salto speciale Martin Chenetti ha totalizzato 220 punti, graie a due salti identici di 35,5 metri, precedendo il gardenese Noè Broll con 211,4 punti (ude salti da 34,5 e 35 metri), quindi Manuel Boninsegna con 202,5 punti (due salti da 32,5 e 33,5 metri).
Nella sfida tricolore di combinata nordica su un anello di 2000 metri ripetuti per due tornate Martin Chenetti ha concesso il bis, gestendo il vantaggio e staccando di 32 secondi Noè Broll, mentre Manuel Boninsegna ha cercato in tutti i modi di ridurre il gap dal gardenese, chiudendo comunque terzo a 16 secondi dall’altoatesino. Risultato finale è che le stesse medaglie della prova del salto sono state consegnate dopo la gara di combinata.
Passando alle competizioni del circuito Nazionale Giovani nel salto speciale under 14 il podio è completamente targato Sc Gardena, con Johanna Mahlknecht prima, Leonie Runggaldier seconda ed Emily Senoner terza. Atlete che però si sono invertite le posizioni dopo i 3 km dello sci di fondo: 1ª Senoner, 2ª Runggaldier, 3ª Mahlknecht.
Nelle due sfide under 12 si sono imposti l’atleta di casa Alex Pfeifhofer in combinata e Samuele Beltrame nel salto speciale, poi secondo in combinata. Sul podio anche i due alfieri del Monte Giner Daniel Dell’Eva e Daniel Taraboni, secondo e terzo nella gara di salto dal trampolino Hs24, quindi Filippo Delugan della Dolomitica nella prova di combinata.
Infine fra i pulcini under 10 ennesima doppietta di Filippo Bruni del Monte Giner, primo sia nel salto sia nella combinata nordica, con gli altri ragazzi trentini appena fuori dal podio.
Nella graduatoria per società trionfo del Gs Monte Giner con 1133 punti, seguito dal Cai Monti Lussari con 981 e dallo Sci club Gardena con 819.

Le classifiche

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.