menu
Sci d'erba

Medaglie mondiali Junior per Galler e Seganti

I due medaglisti trentini Nathan Seganti ed Alex Galler
I due medaglisti trentini Nathan Seganti ed Alex Galler

Alex Galler e Nathan Seganti a medaglia nella seconda giornata dei campionati mondiali junior di sci d’erba in corso di svolgimento a Rettenbach, in Austria. I due giovani sciatori trentini hanno centrato un argento e un bronzo nella supercombinata, grazie ad una straordinaria rimonta nella frazione di slalom speciale. Per l’talia è poi giunta anche una medaglia in campo femminile, grazie a Gaia Cassone, bronzo nella stessa specialità.
La medaglia d’oro è andata al collo dei due austriaci Leopold Schoen in campo maschile e Tina Hetfleisch nella gara rosa.
Se il neo campione del mondo Schoen è stato impeccabile sia nella prova di superG, sia fra i pali stretti, il 19enne di Levico Galler ha affrontato la sfida di slalom speciale con grande determinazione, superando anche le insidie della pioggia che ha accompagnato la run fra i rapid gates, recuperando dall’ottava alla seconda posizione, accusando un distacco dal vincitore di 1 secondo e 80 centesimi, imitato dal 17enne di Riva del Garda, nono al termine delle gara veloce e terzo dopo la sfida di slalom speciale, accusando un gap di 2 secondi e 75 centesimi. Per entrambi gli azzurri si è trattata della prima medaglia iridata conquistata in carriera.
Altra giornata sfortunata invece per giudicariese di Bleggio Superiore Andrea Iori, già campione del mondo in superG due anni fa. Dopo essersi visto sfumare la medaglia per 21 centesimi nella gara veloce di giovedì, l’alfiere dell’Agonistica Campiglio Val Rendena è uscito nella sfida di slalom, dopo che era secondo al termine del superG della mattinata. Out anche Nicolò Pettini e Roberto Cerentin.
Una medaglia per l’Italia è arrivata anche nella gara femminile vinta dall’austriaca Tina Hetfleisch in 1’03”76 davanti alla connazionale Lara Teynor, staccata di 82 centesimi. La bergamasca Gaia Cassone ha guadagnato il bronzo con il terzo posto, seguita da Federica Milesi, quarta. Ritirate Nicole Mestalli, e le due trentine Elena Iori e Federica Libardi.
Nel super G di giovedì Andrea Iori aveva appunto concluso quarto, accusando un ritardo di 21 centesimi dal vincitore Schoen, con Nathan Seganti nono ed Alex Galler out. Nella stessa sfida al femminile altra affermazione austriaca con Emma Eberhardt, mentre in campo femminile Federica Milesi ha concluso 11esima, la levicense Federica Libardi 14esima e la giudicariese Elena Iori out.
Sabato 5 agosto sono in programma i due slalom con partenza delle due manche alle ore 11.00 e 15.00, sarà possibile assistere alle gare in streaming all’indirizzo www.grasski.tv. Per il direttore tecnico Roberto Cerentin e per l'allenatore trentino Roberto Parisi, c'è la speranza di incrementare il bottino.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,518 sec.